FERRARA

NOTIZIE IN PRIMO PIANO FERRARA

Cereali: cali dal 30 al 50% per il frumento

La trebbiatura è ancora in corso in tutto l’areale ferrarese e cresce la preoccupazione dei produttori per i cali produttivi e qualitativi che appaiono già evidenti. Attualmente si va dal 30 al 50% in meno di frumento e a una concentrazione di maturazione dalle varietà precoci alle tardive, come spiega Fabiana Protti, produttrice cerealicola e membro del comitato esecutivo di Cia-Agricoltori Italiani Ferrara.

Continua a leggere

Lotta contro la flavescenza dorata della vite

La flavescenza dorata della vite è stata confermata malattia da quarantena rilevante per UE anche nelle recenti normative comunitarie (RE. UE 2016/2031 e Reg. 2019/2072), ribadendo quindi la necessità di approntare azioni di contrasto alla malattia non solo in ambito vivaistico, ma nell’intero comparto viticolo.

Continua a leggere

Dalla Regione in arrivo un Piano protezione allevamenti

I danni ai raccolti provocati dai cinghiali e l’allarme per la peste suina africana, che al momento vede lEmilia-Romagna indenne dalla malattia, sono all’attenzione della Regione che sta mettendo a punto un Piano a protezione degli allevamenti. L’assessore regionale all’Agricoltura ha anche scritto ai sindaci dell’Emilia-Romagna per aggiornarli sulla situazione e sugli interventi previsti, sottolineando come sia indispensabile e urgente l’introduzione delle nuove misure contenute nella bozza di decreto-legge del Ministero che le Regioni hanno visionato e che si auspica venga approvato al più presto.

Continua a leggere

Diffusione e difesa dalla cimice asiatica

Come si diffonde la cimice asitica e quale è la situazione di diffusione sul nostro territorio? Quali sono i metodi di difesa più efficaci?

Nelle linee guida tecniche diffuse da Rinova in collaborazione con associazioni di categoria, Organizzazioni di Produttori e il servizio fitosanitario della Regione Emilia-Romagna

Le tecniche di miglioramento genetico possono finalmente diventare realtà

“Sosteniamo da tempo che l’unica strada per sconfiggere le fitopatologie più aggressive, resistere ai cambiamenti climatici e rendere dunque le colture più sane e produttive, passa attraverso il miglioramento genetico varietale. Ora potrebbe esserci un futuro per queste tecniche sicure, che sono tutt’altra cosa rispetto agli OGM” – commenta Stefano Calderoni, presidente di Cia-Agricoltori Italiani Ferrara dopo l’approvazione alla Camera della mozione che impegna il Governo a sostenere il settore agroalimentare con le Tecnologie di evoluzione assistita (Tea) – genoma editing e cisgenesi in particolare – coinvolgendo istituti di ricerca e università.

Continua a leggere

Nuovo bando per gli investimenti innovativi

Pubblicato il nuovo bando per gli investimenti innovativi nel settore agricolo rivolto a imprese agricole micro, piccole e medie, operanti nel settore della trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli.

Continua a leggere

È necessario pianificare gli investimenti in energie rinnovabili

Cia-Agricoltori Italiani Ferrara chiede un piano strategico per lo sviluppo delle agroenergie sul territorio – dagli impianti a biometano all’agrivoltaico – che tenga conto delle necessità nate dal conflitto ucraino e non disperda i processi virtuosi avviati con la transizione ecologica: dai fondi del Pnrr, al bonus 110% e ai diversi incentivi tra i quali i contributi per la creazione dei parchi agrisolari. Secondol’associazione serve, dunque, una programmazione per sostituire progressivamente le fonti energetiche fossili con quelle rinnovabili e maggiore spazio verso le iniziative imprenditoriali in campo energetico.

Continua a leggere

Registro nazionale operatori del legno

Con il Decreto interministeriale del Mipaaf del 09/02/2021 è stato istituito il Registro nazionale degli operatori che commercializzano legno e prodotti da esso derivati (Registro Nazionale Operatori EUTR). Un provvedimento che ha l’obiettivo di contrastare il commercio illegale di legno.

Continua a leggere

Fondi del PNNR: Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale

Pubblicato l’avviso pubblico della Regione Emilia Romagna (Delibera Num. 570 del 13/04/2022, riguardante gli incentivi per la realizzazione di interventi volti alla “Protezione e valorizzazione dell’architettura e del paesaggio rurale”. Una misura finanziata con fondi del PNRR, attraverso risorse assegnate direttamente alle singole regioni che fungono da soggetti attuatori, seguendo tutto il processo: emanazione del bando, valutazione delle domande e assegnazione delle risorse.

Continua a leggere

Utilizzo dei terreni a riposo: ritardi burocratici ma gli agricoltori sono pronti

Arriva finalmente il via libera all’utilizzo dei terreni lasciati a riposo ai fini della diversificazione colturale o della costituzione delle aree d’interesse ecologico (EFA). Si tratta, in sostanza, di una deroga al cosiddetto set aside inserito nella Politica Agricola Comune, proposta in prima battuta dalla Commissione Europea a marzo, per sopperire alla mancanza di approvvigionamento di colture cerealicole a causa del conflitto in Ucraina.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat