Autodichiarazione aiuti stato di emergenza: scadenza al 30 novembre

Con il provvedimento firmato il 22 giugno 2022 dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, viene prorogato al 30 novembre 2022 il termine di scadenza per l’invio del documento che serve ad attestare che l’importo complessivo dei sostegni economici fruiti non superi i massimali indicati nella Comunicazione della Commissione europea. Più tempo quindi per l’invio dell’autodichiarazione il cui termine era inizialmente previsto al 30 giugno 2022.

Continua a leggere

Partecipazione a SANA 2022

Dall’ 8 all’ 11 settembre 2022 si terrà la 34esima Edizione di SANA, il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale organizzato presso il Quartiere fieristico di Bologna da BolognaFiere in collaborazione con FederBio, Assobio.

Continua a leggere

Riduzione rese produttive del vigneto comune

Il DL Rilancio, convertito con legge 17 luglio 2020, n. 77, a fronte di una resa massima precedentemente pari a 500 quintali ad ettaro, aveva ridotto la soglia a 300 q.li/Ha, specificando tuttavia la possibilità di una deroga, per taluni territori viticoli, fino a 400 q.li/Ha.

Continua a leggere

Corso per operatore agrituristico

Dinamica Parma organizza un corso per Operatore Agrituristico in programma per Settembre-Dicembre 2022 in modalità on line.

Per l’iscrizione è necessario inviare il modulo di iscrizione in allegato, corredato da carta d’identità entro Lunedì 27 Giugno.

Continua a leggere

Informativa su banca dati delle sementi biologiche

Come già successo nel 2021 per l’erba medica e il trifoglio alessandrino, con circolare applicativa del MIPAAF dell’11/06/2021 si decretava la loro entrata in lista rossa nell’ambito della Banca Dati Sementi Biologiche. Infatti entro il 31/07/2021 era stato necessario inserire in Sian la manifestazione di interesse all’acquisto delle sementi utili per le semine per le colture 2022.

Continua a leggere

Gestione tassa di soggiorno 2020-21

lo scorso 12 maggio è stato pubblicato in GU il Decreto MEF del 29 aprile 2022 relativo all’approvazione del modello di dichiarazione dell’imposta di soggiorno, con attinenti istruzioni, da presentare entro il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui si è verificato il presupposto impositivo.

Continua a leggere

Aiuti di Stato: obbligatorio dichiararli entro fine giugno

Sul numero di giugno di Agrimpresa un approfondimento sull’obbligo per tutte le imprese di dichiarare entro il 30 giugno prossimo l’elenco delle varie agevolazioni percepite per l’emergenza Covid a partire dal 19/03/2020 dichiarando contemporaneamente di avere rispettato i limiti massimi previsti dalla Unione Europea. Nel caso in cui si rilevasse il superamento di questi limiti l’importo eccedente andrebbe restituito.

Nuove regole per la cessione di prodotti agricoli ed alimentari

Il Decreto Legislativo 8 novembre 2021 n. 198, ha riscritto le regole per la cessione di prodotti agricoli ed alimentari originariamente previste dal D.L. 1/2012 per adeguarsi alla direttiva UE in materia di pratiche commerciali sleali. Le nuove disposizioni confermano l’obbligo di stipulare un contratto in forma scritta (salvo esclusioni specifiche) e dettagliano le pratiche commerciali considerate sleali, stabilendo una nuova disciplina sanzionatoria. Sono assoggettate alla nuova disciplina tutte le vendite di prodotti agricoli / alimentari così come indicati nei trattati UE. 

Continua a leggere

Soglia per il denaro contante

Ricordiamo che il Decreto Milleproroghe ha disposto il ripristino della soglia del limite alla circolazione di denaro contante a 2.000 euro per l’anno 2022. La soglia di 1.000 euro troverà quindi applicazione dal 1° gennaio 2023. 

Tale limite trova applicazione anche quando il trasferimento è effettuato con più pagamenti inferiori alla soglia che appaiono artificiosamente frazionati (ossia, con trasferimenti di denaro singolarmente inferiori alla soglia effettuati in momenti diversi ma in un circoscritto periodo temporale di sette giorni).  

Ai trasferimenti di denaro contante effettuati in violazione delle disposizioni in esame è applicabile la sanzione amministrativa pecuniaria da 3.000 a 50.000 euro di cui all’art. 63, comma 1, D.Lgs. n. 231/2007.

Continua a leggere

C.I.A. EMILIA ROMAGNA – VIA BIGARI 5/2 – 40128 BOLOGNA BO – TEL. 051 6314311 – FAX 051 6314333
C.F. 80094210376 – PEC: amministrazione.er@cia.legalmail.it

Privacy Policy  –  Note legali

WhatsApp chat